Prodotti stagionali a Torino



sulla nostra tavola solo PRODotti LOCALI e di stagione

Nella gastronomia la freschezza degli ingredienti è a dir poco fondamentale, probabilmente la base sui poggia il concetto stesso di "cucina". I prodotti stagionali di Torino e del Piemonte sono quindi le fondamenta su cui vengono poi "costruiti" i piatti proposti dal ristorante. La differenza di sapore fra un piatto approntato con ingredienti surgelati o conservati in scatola e uno identico, ma preparato usando ingredienti di stagione, e quindi freschissimi, è a dir poco abissale. Anche dal punto di vista nutrizionale non c'è paragone: per quanto le moderne tecniche di conservazione degli alimenti siano state indubbiamente perfezionate, inevitabilmente il processo di surgelamento non blocca il deterioramento dei cibi, ma lo rallenta solamente, mentre la perdita di aroma aumenta gradualmente con la conservazione. Con l'illusione che i cibi consumati si trovino nelle stesse condizioni del momento del loro surgelamento, si finisce così invece per mangiare pietanze che hanno perso parte del gusto e della fragranza che solo i prodotti freschi possono garantire. Ai prodotti a lunga conservazione, invece, vengono addizionati conservanti che, pur non compromettendo la risultando pericolosi per la salute, ne alterano inevitabilmente il sapore.


E dato che il Piemonte dispone di una grandissima vastità di prodotti agricoli, La Piola d'le 2 Surele può offrire alla sua clientela una notevole varietà di piatti preparati esclusivamente con ingredienti di stagione. Solamente in Primavera, per esempio, troverete tutta una serie di prelibatezze a base di carciofi, asparagi e asparagina, oltre alle dolcissime fragole. L'Estate porterà invece sulle tavole carni e pesci in carpione (una marinata a base di verdure e aceto o vino bianco) e tutta quella varietà di frutta che tanto colore e freschezza porta in tavola: angurie, meloni, pesche, albicocche e ciliege. In tarda Estate cominceranno a fare la loro comparsa i primi funghi, che continueranno a tenerci compagnia per tutto l'Autunno, mentre l'Inverno sarà caratterizzato da uno dei più tradizionali e famosi piatti della tradizione torinese e del Piemonte in generale: la bagna càuda (o bagna caoda). Si tratta di una salsa dal sapore piuttosto marcato, ottenuta dalla riduzione di olio d'oliva extravergine, aglio e acciughe, dentro la quale può essere cotta una gran varietà di verdure a scelta, come cipolle, peperoni, cardi, barbabietole, ravanelli, cavolfiori, ma anche patate. La particolarità del piatto sta nel fatto che la salsa viene servita in un grande recipiente comune (generalmente di coccio) mantenuto caldo da un fornello al centro del tavolo e i commensali vi cuociono direttamente le verdure che hanno scelto.


Gli ingredienti di cui si rifornisce il ristorante, oltre a essere di stagione, provengono tutti dalle numerose aziende agricole del Piemonte, che ne garantiscono la genuinità e la freschezza. I prodotti provenienti da queste aziende, che non devono rifornire la grande distribuzione, vengono coltivati con metodi più naturali e raccolti nei periodi giusti, senza interventi per rallentarne la maturazione o aumentarne la conservazione, risultando quindi più saporiti e ricchi di vitamine e nutrienti. In questo modo La Piola d'le 2 Surele non solo può offrire una qualità migliore, ma contribuisce anche a sostenere i piccoli produttori locali e l'economia del Piemonte.
Per tali ragioni i clienti de La Piola d'le 2 Surele troveranno quindi piatti diversi a seconda del periodo, proprio perché il ristorante basa il proprio menu sui prodotti stagionali di Torino e dintorni per selezionare le pietanze che compongono il menu.

prodotti tipici di stagione prodotti freschi